Loghi FSE

Home / Progetti / Punti di forza dei Progetti

Banner

Punti di forza dei Progetti

I corsi sono incentrati sulla metodologia del laboratorio-scuola che permette l'immersione totale dell'allievo (sia a livello tecnico che esecutivo) in un contesto operativo riflettente il luogo di lavoro reale. Il percorso didattico ha una struttura modulare suddivisa fra aula ed esperienza sul campo.

Il corso “Tecnici per la realizzazione di prodotti di comunicazione sul patrimonio beni culturali e ambientali con trasferimento tecnologico ispirati al VII programma quadro sulla definizione di Distretto Tecnologico, Culturale e Ambientale” ha come luogo di lavoro l’Appia, la regina viarum, testimone da oltre 2000 anni delle capacità ingegneristiche degli antichi romani. L’Appia come esempio di patrimonio culturale simbolico e reale, esempio di integrazione di ambiente e tecnologie.

Fondamentale è stata, in questo senso, l’adesione al progetto dell’Ente Parco dell’Appia Antica, per quanto concerne le infrastrutture necessarie e le competenze scientifiche, e dell’Istituto Cine-tv Rossellini di Roma che con i suoi laboratori, le sue tecnologie e le sue competenze supporterà le attività laboratoriali ed il Project Work finale.

Attività creative realizzate 

La finalità strategica del progetto “Recupero bioedilizio di manufatti rurali” è quella di innescare un processo partecipativo in cantieri laboratorio nel Parco dell’Appia; un modello sperimentale applicabile nel prossimo futuro anche nell’area di Tor Marancia, per migliorare la sua fruizione pubblica, restituirla a bene comune della cittadinanza, facendo leva sulle risorse naturali ed antropiche che la caratterizzano e sulla sinergia fra organizzazione d’area e di settore.

Attività creative realizzate 

Nell'ambito delle attività didattiche, previste per il progetto “Exempla: Orientamento, Formazione e Accompagnamento per l'inserimento lavorativo nel settore delle costruzioni di Ex detenuti”, si sono programmate visite guidate in un parco pubblico della Provincia di Roma e moduli di attività operative su flora, soprassuoli e sottosuoli, in modo da completare la formazione con esperienze concrete sul campo.